Una casa in stile Hygge: ecco come fare

 

Pubblicato il 23 febbraio, 2017 alle 7:00

Il segreto della felicità? È racchiuso in una sola parola, da tempo sulla bocca di tutti: Hygge. Si tratta di una filosofia tutta danese, ricollegata al senso di comodità, sicurezza, accoglienza e familiarità. Non a caso i danesi sono tra i popoli più felici al mondo e riconducono questa filosofia all’ambiente domestico. In poche parole, il segreto della felicità risiede in una casa in stile Hygge.

Una casa in stile Hygge è una casa accogliente, dove si ha il piacere di trascorrere i migliori momenti di relax e stare in compagni degli amici. Una casa accogliente è uno spazio dotato di ogni comfort, che non deve essere necessariamente sinonimo di super lusso. Si tratta di trovare la propria dimensione e creare una casa adatta alle vostre esigenze.

Un dettaglio essenziale per una casa in stile Hygge

Un casa in stile Hygge ha sempre il camino acceso, per il piacere della fiamma che riscalda e tiene compagnia. Negli ultimi anni, molti hanno sostituito il camino con stufe a pellet soprattutto per esigenze di impianto e di spazio.

Una casa che dona calore

La scelta dei materiale può influire nello stile Hygge: comfort e calore sono due parole che si sposano bene con il parquet, il materiale per eccellenza per sentirsi in pieno relax tra le mura domestiche. Il parquet, con le sue naturali venature, è ideale per un soggiorno o una camera da letto in stile Hygge.

Un bagno accogliente

Creare un’atmosfera rilassante in bagno è d’obbligo, visto che lo spazio dove ci prendiamo cura di noi stessi e ci ritagliamo dei piccoli momenti di relax. Un bagno Hygge è illuminato dalla luce soffusa delle candele e ha lo spazio necessario per la vasca da bagno dei tuoi sogni.

Hygge è anche stare in compagnia, godersi il piacere di una colazione a letto e rilassarsi tra le mura domestiche.